Teverola

Teverola, niente stipendio di marzo: operatori ecologici in stato di agitazione

Teverola – Il sindacato Flaica Cub proclama lo stato di agitazione degli operatori ecologici impegnati nel servizio di igiene urbana a Teverola.

“L’azienda, allo stato attuale non ha corrisposto le retribuzioni del mese di marzo”, fanno sapere il sindacato che, nel frattempo, si dichiara disponibile ad esperire la procedura attraverso un incontro, da tenersi in tempi rapidi, al Comune.

“Resta inteso – sottolineano dalla Flaica – che le maestranze nel periodo di agitazione si atterranno scrupolosamente allo svolgimento delle proprie mansioni nel rispetto delle norme previste dal codice della strada, nonché delle normative vigenti in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro”.

 

 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico