Napoli

Napoli, “Basta precari, sì ai contratti”: protesta dei lavoratori Usb

Napoli – “Basta precari, sì ai contratti!”. Hanno protestato davanti la sede della Prefettura i precari del mondo della scuola aderenti alla sigla Usb addetti alle pulizie e al decoro.

Circa 50 persone con striscioni cartelli e fischietti hanno rivendicato il loro diritto al lavoro, dopo 20 anni di precariato. Con l’occasione, i manifestanti hanno consegnato nelle mani del prefetto di Napoli Carmela Pagano un libro nero nel quale sono raccolti 20 anni di precariato e sfruttamento nelle scuole.

Nel fascicolo non solo denunce ma anche correttivi come conferma Maurizio De Martino dell’Unione sindacale di base.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

'Ndrangheta, 18 fermi nel Reggino: c'è anche un sindaco - https://t.co/2TlwnhLOEI

Rapina in villa a Lanciano, il medico aggredito: "Pensavo che ci ammazzassero" - https://t.co/Qy0cnTDF2W

Di Maio: "Jobs Act? Una riforma folle che umilia le persone" - https://t.co/Gj4GLhMeph

Migranti e sicurezza, Salvini: "No asilo a richiedenti pericolosi o condannati" - https://t.co/tYzWooVHvU

Condividi con un amico