Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Castel Volturno, guardie Wwf salvano rarissimo esemplare di gabbiano

Castel Volturno – La guardia ambientale del Wwf guidata dall’aversano Alessandro Gatto salva un rarissimo gabbiano. A darne comunicazione è lo stesso Gatto, coordinatore regionale della vigilanza ambientale e zoofila del Wwf Campania.

“Nella mattina del 15 aprile 2017, è stato recuperato un esemplare di Gabbiano corso, specie rarissima e particolarmente protetta da leggi e direttive nazionali ed internazionali, con un’ala ferita, ci è pervenuta dal gestore del lido ‘Don Pablo’, in località Ischitella di Castel Volturno, a due passi dal Lago Patria”.

“L’animale – continua – è stato subito trasportato al presidio ospedaliero Veterinario del Frullone di Napoli ed affidato alle cure dei sanitari”. “La presenza di questa specie, così come di tantissimi altri tipi di animali e piante conferiscono – sottolinea Gatto – al litorale domizio ed all’immediato entroterra un valore inestimabile per la ricchezza in biodiversità”.

“C’è bisogno – conclude – di tutela crescente per questo territorio che noi abbiamo provato a ridenominare ‘Maremma Liternina’ per le sue caratteristiche propriamente maremmane, con al centro di questo meraviglioso areale proprio il lago Patria, che anticamente veniva chiamato Literna Palus”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico