Aversa

Aversa, l’istituto ‘Conti’ a scuola di OpenCoesione

Nella Giornata Internazionale dei Dati Aperti, il team “Women in Progress” dell’Istituto “Osvaldo Conti” di Aversa ha organizzato nell’aula magna un incontro con studenti e docenti della scuola al fine di presentare il progetto Asoc ed in particolare il monitoraggio del braccio nuovo della sezione egizia del Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

Presenti all’incontro le referenti Asoc, professoresse Maria d’Amore e Concetta Bruno, l’addetto stampa e docente dell’istituto aversano, professoressa Nicla Virgilio, l’esperto open-data Costantino D’Argenio, e tutto il consiglio di classe della classe Terza Mp.

Sulla scia del lavoro dello scorso anno, l’esperto open-data ha spiegato cosa sono i dati aperti della Pubblica amministrazione e come accedervi. La project manager del team ha esposto il percorso didattico svolto dalla classe avvalendosi di supporti informatici dell’istituto.

“Il percorso Asoc – afferma la professoressa D’Amore – riunisce in un unico programma didattico educazione civica, acquisizione di competenze digitali, statistiche e data journalism, nonché competenze trasversali quali sviluppo di senso critico, lavoro di gruppo a abilità interpersonali e comunicative integrandole con i contenuti delle materie ordinarie di studio. Sono molto contenta dei risultati ottenuti anche quest’anno, dal team ‘Women in progress’ dell’istituto Conti”.

Un progetto imponente, sostiene la professoressa Nicla Virgilio, “che ho avuto modo di constatare personalmente lo scorso anno come collaboratrice insieme con la professoressa d’Amore che sta portando avanti un lavoro encomiabile e ineccepibile”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico