Aversa

Asl Caserta, infermieri interinali: parla il rappresentante del movimento campano

Aversa – E’ “guerra” tra infermieri interinali e infermieri in attesa di trasferimento regionale o interregionale? La polemica è diventata sempre più aspre negli ultimi giorni, a seguito di una delibera dell’Asl Caserta che, per “sostituire” 27 infermieri interinali, il cui contratto era scaduto il 31 marzo, ha sottoscritto una convenzione con l’Asl Napoli 1 Centro.

Un provvedimento che starebbe provocando polemiche sull’operato della direzione aziendale che per le sigle sindacali Cgil-Fp, Cisl-Fp. Uil-Fp e Fials, firmatarie di un apposito documento, avrebbe ignorato i sindacati, mentre avrebbe operato secondo le leggi vigenti per il ‘Movimento Infermieri Campania e Professioni Sanitarie’, forte di seicento iscritti ma rappresentante di circa 5mila operatori sanitari campani costretti a lavorare fuori regione.

Per fare chiarezza abbiamo intervistato il rappresentante del Movimento Infermieri Campania e Professione Sanitarie, organizzazione che aveva già chiarito la vicenda su queste colonne (leggi qui).

IN ALTO IL VIDEO CON INTERVISTA

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico