Napoli

Primarie Pd, il ministro Martina a Napoli per sostenere Renzi

Napoli – “Sono venuto qui con la voglia di dare un messaggio molto chiaro. Io credo che Napoli sia fondamentale per il destino del progetto nazionale del Partito democratico”. Così il ministro per le Politiche Agricole, Maurizio Martina, in visita a Napoli in occasione di un incontro all’hotel Ramada di Napoli a sostegno di Matteo Renzi per le prossime primarie del Pd del 30 aprile.

Il ministro auspica che il partito possa ripartire da Napoli subito dopo la fatidica data delle primarie, città spartiacque che a livello nazionale ha risentito parecchio dei problemi del Pd.

“Se non ripartiamo da Napoli non saremo mai un partito nazionale, dobbiamo dimostrare di aver capito la lezione. Il Pd deve vivere di una sua agenda autonoma, un’agenda politica e deve decidere di essere saldamente all’opposizione del sindaco, a Napoli e alla Città Metropolitana”. E’ stato il commento del consigliere regionale del Pd, Antonio Marciano, secondo cui le primarie “servono a ritrovarci e a ricostruire un dialogo con i tanti che abbiamo perso in questi anni, in modo particolare a Napoli e in Campania”.

Il capoluogo e la regione nelle ultime ore, sono state al centro di numerose polemiche in merito alla composizione dei candidati all’assemblea nazionale del Pd. Secondo alcuni, gli esclusi, sarebbero state suddivise secondo il ‘manuale Cencelli’, divisi per componenti.

“Contento del fatto – ricorda Marciano – che alla fine di quella notte e di una giornata complicata siamo rimasti tutti quanti qui e faremo tutti la battaglia per il Pd, ciascuno per le proprie opzioni e per il proprio candidato nazionale. Se avessimo perso qualche notte in più, qualche mese fa, forse non saremmo arrivati a una separazione dolorosa. Il tema non è uscire dalle correnti – conclude – ma arricchire queste componenti di dati culturali che rendono alternativa una posizione all’altra”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico