Napoli

Movimento Sovranista, il casertano Cerreto responsabile delle Riforme istituzionali

Napoli – Il segretario nazionale del Movimento Nazionale per la Sovranità, Gianni Alemanno, d’intesa con il presidente nazionale Francesco Storace, hanno completato il varo dell’ufficio politico nazionale del movimento, chiamando a farne parte l’avvocato Marco Cerreto, casertano, 46 anni, tra i fondatori del movimento e già componente dell’assemblea nazionale eletta al congresso di fondazione.

Cerreto, al quale è stato anche affidato il dipartimento nazionale “Riforme istituzionali e struttura dello Stato”, va ad aggiungersi alla corregionale Gabriella Peluso, napoletana, responsabile del dipartimento delle politiche del Mezzogiorno.

“Ringrazio il segretario Alemanno e il presidente Storace – commenta Cerreto – di avermi voluto coinvolgere nell’organo di vertice del partito, dimostrando di voler valorizzare una classe dirigente giovane e volenterosa che nasce dall’impegno sui territori e dalle competenze, come sempre profonderò tutto il mio impegno al servizio di un progetto politico in cui credo fortemente, e di cui penso il nostro paese abbia enorme bisogno, è tempo che anche in Italia le forze sovraniste si affermino e mettano in campo un offerta politica in grado di attrarre tutti coloro che ancora sperano in un cambiamento, questo dev’essere il nostro compito, tornando, come abbiamo fatto il 25 marzo in occasione del corteo di Roma, nelle strade e nelle piazze, mettere al centro del dibattito la nostra proposta politica e dare il nostro contributo per la valorizzazione di una nuova classe dirigente a partire dai territori”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Cimitero Islamico a Poggioreale, Efi "felice" di condividere disagi con i fratelli musulmani - https://t.co/aFYu625cLd

Sant’Antonio Abate, rapinano supermercato: arrestati da carabinieri e poliziotto libero dal servizio https://t.co/4NFIlzsEcX

Aversa, una “casa” per le persone sorde: accordo Comune-Ens https://t.co/trbYECaXjj

Casal di Principe, creano uno stagno artificiale per bracconaggio: denunciati https://t.co/ed42NyjaIz

Condividi con un amico