Campania

Economia marittima, patto tra Campania e Liguria

Napoli – Due regioni diverse, ma con territori simili ed una uguale vocazione. Il mare, al centro del protocollo d’intesa siglato tra la Regione Campania e la Regione Liguria proprio sull’economia marittima, con collaborazioni sui temi dello sviluppo, della ricerca e l’innovazione.

Entrambi i territori presentano tratti montuosi che degradano sulle coste, attrattori turistici unici al mondo, e forieri delle stesse problematiche inerenti al suolo, oltre a delle economie portuali tra le prime in Europa. Inoltre, ad accomunare le due regioni, anche le attività di deindustrializzazione negli ultimi anni.

Proprio queste comunanze, hanno avvicinato i due governatori, Vincenzo De Luca e Giovanni Toti, che hanno affermato il loro impegno comune in altri settori, in primis la sburocratizzazione e la ricerca di una soluzione equa per il riparto sanitario nazionale.

Economia del mare, cybersicurezza e innovazione d’impresa per un percorso comune, così salutato dai due governatori.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico