Caserta Prov.

Caserta, scuole della provincia a rischio chiusura: insorgono i sindaci aversani

San Cipriano – I sindaci dell’agro aversano si sono riuniti il 20 aprile al Liceo “Segrè” di San Cipriano d’Aversa per discutere della gravissima situazione determinatasi con la circolare della Provincia di Caserta con cui si preannunciava la chiusura di tutte le scuole superiori di Terra di Lavoro per il prossimo anno scolastico.

All’incontro erano presenti i primi cittadini di Aversa (Enrico de Cristofaro), Casal di Principe (Renato Natale), Villa Literno (Nicola Tamburrino), San Cipriano (Vincenzo Caterino), Casapesenna (Marcello De Rosa), Casaluce (Rany Pagano), Parete (Gino Pellegrino), Lusciano (Nicola Esposito), San Marcellino (Anacleto Colombiano), Cesa (Enzo Guida), Teverola (Dario Di Matteo), Villa di Briano (Luigi Della Corte), Frignano (Gabriele Piatto), Gricignano (Andrea Moretti), Carinaro (Annamaria Dell’Aprovitola), Sant’Arpino (Giuseppe Dell’Aversana), Succivo (Gianni Colella), Orta di Atella (Giuseppe Mozzillo).

Tutti hanno espresso preoccupazione e grave disappunto per quanto annunciato, e chiedono un incontro urgente con il presidente della Provincia per avere ulteriori informazioni, pronti ad avviare ogni altra iniziativa, nei limiti dei propri poteri, per evitare quella che si configura come una vera sciagura per una provincia già sovraccarica di problemi. E hanno invitato anche gli altri sindaci della Provincia ad attivarsi per far fronte comune contro una così grave decisione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico