Aversa

Aversa, potatura “anomala” degli alberi in piazza Fuori Sant’Anna

Aversa – Ennesima protesta relativa alla potatura degli alberi. Questa volta, però, non è relativa all’eccessivo taglio delle chiome verdi né al tempo scelto per l’intervento o alla presenza di rami lasciati al suolo in attesa di un prelievo, non sempre tempestivo, ma alla curiosa modalità con cui la potatura è stata effettuata.

Il riferimento è agli alberi che adornano i due lati di piazza Fuori Sant’Anna. Intervento iniziato un paio di settimane fa e non portato a termine, ma soprattutto criticato dai residenti perché, al di là del momento scelto e della modalità di esecuzione, ha lasciato intatti gli alberi del lato destro della piazza, relativamente al senso di marcia veicolare, ed stato limitato ad un numero ridotto di alberi del lato sinistro.

Un’operazione di potatura anomala che di per sé già meriterebbe una spiegazione ma che diventa ancora più anomala perché gli alberi potati si alternano ad alberi lasciati intatti.

Qual è stato il criterio adottato per effettuare l’intervento? Questa la domanda che si pongono non solo i residenti ma tanti cittadini che attraversano la piazza. La giriamo, per una risposta, ai responsabili comunali del settore verde pubblico.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico