Aversa

Aversa, compostiere inutilizzate: Mazzoni (M5S) denuncia “i soliti inciuci politici”

Aversa – “Se il compostaggio domestico è ancora al palo di partenza per la mancata approvazione da parte della commissione statuto il demerito non è di certo del Movimento 5 Stelle”. E’ quanto precisa Maria Grazia Mazzoni, esponente in consiglio dei pentastellati, sulla vicenda delle 500 compostiere acquistate e mai utilizzate ad Aversa (leggi qui).

“In merito alle compostiere tengo a precisare – scrive la consigliera – che la sottoscritta non è presente in nessuna commissione permanente perché maggioranza e opposizione si accordarono perché io non ci fossi. Inoltre, sono stata sempre presente nella Commissione Statuto perché mi spetta di diritto, essendo io capogruppo, che doveva approvare il regolamento per il compostaggio domestico”.

“Tale approvazione – continua Mazzoni – è stata ostacolata dai soliti inciuci politici perché si pensa solo a fare i calcoli, durante le commissioni, del numero legale dei presenti e a ritardare, quanto più possibile, il tutto per paura che qualcuno prenda i meriti di un lavoro portato a termine”.

“Il Movimento 5 Stelle – ricorda Mazzoni – ha presentato anche mozione per aderire al progetto della regione Campania sulle compostiere di quartiere e l’amministrazione ha provveduto a inviare la manifestazione di interesse in regione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico