Parete

Truffa a Novara, 28enne di Parete deve scontare sette mesi ai domiciliari

Parete – E’ stato riconosciuto colpevole di una truffa commessa a Novara nel 2011. Per questo Vincenzo Abile, 28 anni, di Parete, dovrà espiare la pena di sette mesi di reclusione.

L’ordine di carcerazione, al regime dei domiciliari, emesso dal Tribunale di Novara, è stato eseguito dai carabinieri della locale stazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico