Teverola

Teverola, operaio di San Marcellino muore schiacciato durante i lavori al cimitero

Teverola – Nicola Battista, 61enne di San Marcellino, operaio edile, è deceduto dopo essere stato schiacciato dalla parete di cemento del monumento funebre che stava realizzando nel cimitero di Teverola.

E’ accaduto nel pomeriggio di mercoledì. I colleghi sono riusciti a liberarlo e lo hanno trasportato all’ospedale Moscati di Aversa, ma le sue condizioni erano gravissime e i sanitari non sono riusciti a salvarlo.

Sul luogo della tragedia sono intervenuti gli agenti del commissariato di polizia di Aversa, guidati dal dirigente Paolo Iodice, insieme alla Scientifica, per verificare se fossero state adottate le adeguate misure di sicurezza previste e la posizione del titolare della ditta esecutrice delle opere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Processo "Carburanti": assolti Nicola Cosentino e fratelli - https://t.co/0sGnr996Cu

Come uscire dalla crisi economica: l'ex governatore di Bankitalia Antonio Fazio a Castel Volturno - https://t.co/IiSypTwMdJ

La "Salsiccia del Re" di Casapulla incontra il Vino Asprinio di Cesa nel segno dei Borbone - https://t.co/RoloBLtGP9

Sant'Antonio Abate, rapinano supermercato: arrestati da carabinieri e poliziotto libero dal servizio - https://t.co/9SqRE2gr8c

Condividi con un amico