Napoli

Sanità in Campania, protestano gli operatori: “Basta precariato, sbloccare il turn over”

Napoli – Medici, infermieri e operatori della sanità si sono dati appuntamento martedì 28 marzo davanti alla sede del Commissariato della Sanità della Campania, all’isola C5 del Centro direzionale di Napoli. Al centro della protesta per il commissariamento e gli anni di immobilismo e di spese folli nel comparto.

I manifestanti chiedono la fine degli avvisi pubblici aziendali, lo smaltimento delle graduatorie in essere. Vi sono, infatti, circa 600 persone risultate idonee per poter lavorare nelle Pubbliche amministrazioni ma ad oggi ancora senza un’occupazione a causa del blocco del turn over.

Alla protesta ha partecipato anche il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli: “Il commissariamento è stato sempre fatto coincidere con le presidenze, come accaduto con Bassolino e Caldoro. A De Luca, invece, non è stato concesso. Occorre, comunque, lo sblocco del turn over per assumere nuovo personale sanitario”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico