Napoli

Napoli, Tribunale Ecclesiastico: in aumento le cause

Napoli – 205 cause incardinate in primo grado di giudizio con un aumento quasi del 39% rispetto all’anno 2015, 235 nel 2016 quelle definite e una riduzione di quasi il 17% delle cause pendenti. Cinquanta, invece, le cause incardinate in appello dall’entrata in vigore della nuova normativa rispetto alle 449 del 2015.

Sono alcuni dati presentati da monsignor Erasmo Napolitano, presidente del Tribunale Ecclesiastico Regionale, per l’inaugurazione dell’anno giudiziario 2017, al termine della consueta preghiera, mentre la prolusione è stata effettuata da don Ettore Signorile, vicario giudiziale del tribunale ecclesiastico piemontese.

A porgere i consueti saluti l’arcivescovo metropolita di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe, che ha ribadito la volontà, dopo la riforma tribunalizia, di mantenere tutto l’organico ai propri posti, e ha spiegato la funzione dei tribunali nell’ambito della vita dei fedeli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico