Aversa

Aversa, parcheggiatori abusivi al tribunale: Camera Civile invoca soluzioni

Aversa – A seguito del servizio di “Striscia la Notizia” (guarda qui), sono scomparsi i parcheggiatori abusivi dai dintorni del Tribunale. Tanto se pur rassicura sotto il profilo della legalità, lascia irrisolte le esigenze degli avvocati.

Come spiega l’avvocato Carlo Maria Palmiero, presidente della Camera Civile di Aversa: “Il Tribunale e il Giudice di pace rappresentano per Aversa una grandissima opportunità economica, anche in ragione del recupero del Centro antico ove sono collocati, e costituiscono occasione di ingresso in città di migliaia di utenti e professionisti di ogni parte d’Italia, con correlata opportunità di trasformazione di Aversa in città turistica in ragione della sua storia (per esempio, pubblicizzare gli orari di apertura del museo diocesano, posto a circa duecento metri dal Tribunale, consentirebbe a chi è in attesa dell’udienza, di godere, come normalmente altrove si fa, di irripetibili opportunità).

Non è possibile, ogni mattina, trascurare le esigenze degli Avvocati che, giunti ad Aversa, hanno il problema di parcheggiare per accedere negli uffici. Le soluzioni via via proposte e spesso ribadite -parcheggio nelle aree del mercato del sabato e istituzione di due navette, utilizzo dell’area già destinata ad oasi ecologica alle spalle dell’ex Inam, utilizzo delle aree già incluse nel perimetro dell’ex ospedale psichiatrico giudiziario prospicienti via Filippo saporito, apertura di passaggi pedonali e percorsi alternativi per avvicinare la stazione ferroviaria e la stazione della metropolitana- tardano ad essere attuate. Confidiamo che questa esigenza sia posta al vertice dell’agenda comunale, disponibili a collaborare per ogni soluzione”.

Intanto, stamani sulla vicenda è intervenuto il comandante della Polizia municipale, Stefano Guardino: guarda la videointervista

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, Mazzoni (M5S): "Io contraria ai parcheggi? Dipende da come vengono gestiti" - https://t.co/ymKwdXZRLm

Napoli, furti d'auto: sgominata banda dei "cavalli di ritorno" - https://t.co/TPxcHU224a

Camorra, arrestato nel Frusinate il latitante Giovanni Diana: è il cognato del boss Nobis https://t.co/gAsQkh9KCi

Orta di Atella, saccheggiano slot machine in un centro scommesse: arrestati https://t.co/DaIfU4Xdkn

Condividi con un amico