Home

American Airlines, targa dedicata a Papa Francesco su aereo che lo trasportò in Usa

American Airlines ha affisso una targa commemorativa nell’aeromobile Boeing 777-200 che ha avuto l’onore di avere a bordo Papa Francesco. La targa vuole essere una testimonianza di quando nel 2015 l’aeromobile ha volato sotto il nome di Shepherd One (Pastore Uno) da Washington D.C. a New York, Philadelphia e ed infine a Roma con a bordo il Santo Padre.

La targa recita: “This aircraft served as “Shepherd One” during Pope Francis’ first visit to the United States from September 24-28, 2015 Washington, D.C., New York, Philadelphia, Rome”.

L’aeromobile è stato recentemente rinnovato come parte del programma di ammodernamento della flotta American ed è entrato in servizio per un volo commerciale con la targa esposta nel mese di febbraio sulla rotta da Dallas/Fort Worth a Miami. La poltrona sulla quale ha viaggiato Papa Francesco è stata invece rimossa dall’aereo e sarà esposta nel C.R. Smith Museum di Fort Worth, Texas.

“È sempre un grande onore per qualsiasi membro della compagnia aerea occuparsi di un volo con a bordo il Santo Padre, si tratta di un importante traguardo nella carriera di piloti, personale di bordo o di terra. – ha dichiarato Bernardino De Carolis, General Manager Rome di American Airlines – Siamo entusiasti che American Airlines abbia supportato Papa Francesco durante il suo viaggio negli Stati Uniti e per il ritorno a Roma, l’emozione negli occhi del personale di bordo che ha servito un passeggero di tale importanza era chiaramente visibile all’arrivo del volo a Roma, si tratta di un giorno che non dimenticherò mai e che mi dà gioia ogni volta che lo ricordo”.

Il gruppo che ha lavorato per lo Shepherd One, inclusi piloti, personale di bordo, tecnici, coordinatori del dipartimento charter, responsabili della sicurezza e gruppo operativo, si è dedicato al progetto per lunghi mesi ed è un’ulteriore testimonianza della grande sinergia interna ad American in quanto molti di loro appartengono a diversi credo religiosi.

Si tratta del settimo volo con a bordo il Santo Padre per American Airlines, precedentemente operato come Twa. La compagnia ha infatti avuto l’onore di collaborare con la Santa Sede per la prima volta nel 1965, con il Pontefice Paolo VI, successivamente ha supportato in più occasioni Papa Giovanni Paolo II ed infine nel 2015 Papa Francesco.

American Airlines e American Eagle offrono una media di quasi 6.700 voli al giorno verso circa 350 destinazioni in oltre 50 paesi. American dispone di hub a Charlotte, Chicago, Dallas/Fort Worth, Los Angeles, Miami, New York, Philadelphia, Phoenix e Washington, D.C. American è tra i fondatori di oneworld®, l’alleanza che con i suoi membri serve oltre 1.000 destinazioni e opera circa 14.250 voli quotidiani verso oltre 150 paesi. Le azioni di American Airlines Group Inc. sono quotate al Nasdaq con la sigla di negoziazione AAL. Nel 2015 sono entrate nell’indice S&P 500. American Airlines è su Twitter @AmericanAir e Facebook Facebook.com/AmericanAirlines. 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico