San Marcellino

San Marcellino, bilancio di previsione: Consiglio il 30 marzo

San Marcellino – Il presidente del Consiglio comunale di San Marcellino, Michele Di Martino, ha convocato un’assemblea pubblica, in seduta ordinaria, per giovedì 30 marzo, alle 17, all’Istituto Comprensivo di via Starza.

Sono tre i punti inseriti all’ordine del giorno e l’Assise si aprirà con la lettura, l’esame e quindi l’approvazione dei verbali della seduta precedente con alcune comunicazioni del sindaco Anacleto Colombiano. Poi si andrà a discutere del Piano delle alienazioni e delle valorizzazioni immobiliari del Comune di San Marcellino e infine le argomentazioni si sposteranno sul punto più importante del Consiglio e cioè il Bilancio di Previsione triennale riferito agli anni dal 2017 al 2019 e quindi il Documento Unico di Programmazione (abbreviato D. U. P.).

“E’ il primo bilancio della nostra amministrazione – afferma con fierezza il capo dell’esecutivo Anacleto Colombiano – sul quale abbiamo lavorato tantissimo e che indica la strada del nostro futuro. I tempi sono stati strettissimi ma siamo sicuri di aver fatto tutto quello che era nelle nostre possibilità. Siamo praticamente dal giorno dell’insediamento in Municipio con i faldoni dei bilanci in mano. Abbiamo dato le risposte che attendeva il Ministero dell’Interno per i bilanci che non erano riusciti ad approvare la passata amministrazione e la commissione e ora stiamo andando avanti nel nostro progetto politico che mira a far uscire San Marcellino dal dissesto finanziario. Sono orgoglioso di quanto fatto ma non possiamo fermarci. Adesso dobbiamo dare continuità agli interventi e lavorare tantissimo sulla lotta all’evasione, uno dei problemi più grandi di San Marcellino. Ci sono famiglie e attività commerciali che non hanno mai pagato un euro di tasse, tutto questo deve finire. La nostra città deve tornare ad essere normale, tutti devono pagare per far sì che tutti paghino meno”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico