Carinaro

Carinaro, Dell’Aprovitola: “Dhi, assunzioni effettuate direttamente dall’azienda”

“Quali sono stati i criteri di selezione per l’individuazione di tre unità lavorative da parte della Dhi? Chi ha deciso e come si è proceduto alla loro individuazione?”. Sono le domande rivolte dal gruppo di opposizione “Uniti per Cambiare” al sindaco Annamaria Dell’Aprovitola.

Ed è dal primo cittadino che arrivano le risposte all’interrogazione: “Nel premettere che la risposta a tale interrogazione è già stata data nel Consiglio Comunale del 15.11.2006, con totale soddisfazione da parte dei consiglieri del gruppo ‘Uniti per Cambiare’, si precisa che la Dhi spa, nella sua offerta migliorativa, ha indicato che, nel corso del servizio, avrebbe svolto delle attività aggiuntive rispetto alla raccolta dei rifiuti dell’ente. A titolo esemplificativo si elencano: lo spazzamento, la pulizia dei cigli stradali, il lavaggio di alcune strade in periodi determinati dell’anno, l’espurgo delle caditoie, secondo una calendarizzazione prestabilita. Nel proseguire la sua offerta migliorativa, affermava che tali servizi sarebbero stati effettuati da personale dipendente e 3 unità lavorative dedicate al cantiere, selezionati sul territorio per l’espletamento dei servizi”.

“Come già esposto nel consiglio comunale del 15 novembre 2016 – continua il sindaco – si ribadisce che l’individuazione del personale è stata effettuata direttamente dalla Dhi spa e i termini e le metodologie restano in capo all’azienda che svolge il servizio. La Dhi è un’azienda privata non avente con l’Ente nessun rapporto, se non quello contrattuale per il servizio di raccolta dei rifiuti, ivi comprese le migliorie offerte”.

“Come già precisato nel Consiglio del 15.11.2016 – spiega ancora Dell’Aprovitola – il personale qualificato, come l’operatore che conduce la spazzatrice, è dipendente della Dhi. Gli operatori che coadiuvano lo spazzamento, sono stati selezionati dall’azienda utilizzando una graduatoria, costituita da otto nominativi. Detta graduatoria è il risultato dell’adesione di cittadini carinaresi al bando regionale lavori occasionali (voucher), finanziati per una sola unità”.

“La Dhi – conclude il sindaco – per l’espletamento dei servizi ha selezionato le tre unità da detta graduatoria. Relativamente alla selezione, è possibile dire, per quanto riferito dall’azienda, che tutti i nominativi sono stati convocati per il colloquio di lavoro”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, riforma del Terzo Settore: nuove sfide per il volontariato - https://t.co/cuil6r8oD6

Gricignano, le nostre condoglianze all'amico Andrea Barbato per la perdita del caro padre - https://t.co/9jxj1gA0BM

Campania - Acqua, al via lo sportello online “MYGORI” (14.05.18) https://t.co/6yQ6LyIRi2

Sicilia, spiava le indagini della magistratura: arrestato l’imprenditore Montante https://t.co/2umC7qs0EB

Condividi con un amico