Aversa

Aversa, Villano su arresto De Cristofaro: “Garantisti convinti, attendiamo Riesame”

Aversa – “Le cronache di oggi sarebbero un assist per rispondere alle accuse che ci sono piovute addosso in campagna elettorale. Tutti ricorderanno che da più parti ci definivano come il partito del malaffare e me come il candidato della camorra solo per il mio rapporto con Stefano Graziano, il quale, dopo il verdetto di due procure, incassa anche le parole chiare del procuratore Borrelli il quale ristabilisce la verità. Noi però siamo garantisti sempre e non a convenienza e manterremo un atteggiamento di attesa e di rispetto per il lavoro dei giudici”.

Lo dichiara nota il capogruppo del Partito Democratico in consiglio comunale ad Aversa ed ex candidato sindaco Marco Villano, alla luce dell’arresto del sindaco di Aversa, Enrico De Cristofaro, nell’ambito di un’inchiesta su appalti e camorra, che nella città normanna riguarderebbe in particolare i lavori di ristrutturazione della “Casa dello Studente”, epoca in cui il primo cittadino ricopriva l’incarico di presidente dell’Ordine degli Architetti (leggi qui).

“Abbiamo piena fiducia nel lavoro della magistratura – commenta l’esponente dell’opposizione consiliare – e auguriamo al sindaco De Cristofaro di riuscire a dimostrare in tempi rapidi la sua totale estraneità agli addebiti contestatigli. Dopo aver ascoltato le parole dell’accusa attendiamo di conoscere quelle della difesa. Riteniamo però che la città non debba essere coinvolta in questa vicenda, per cui chiediamo che l’eventuale verdetto del Riesame, che noi speriamo essere comunque positivo per il primo cittadino, sia assunto come termine ultimo per una scelta di responsabilità”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Cesa, caso stalking: De Michele si dimette dal Pd. “Mai tutelato dal mio partito” https://t.co/9rY6uNUbch

Campania, videosorveglianza: sindaci chiedono altri fondi in Commissione Terra dei Fuochi https://t.co/ZO1i7h0Bsl

Casal di Principe, trovava auto rubata con all'interno 4 fucili e il "kit rapinatore" - https://t.co/tRVsjHa7M3

Condividi con un amico