Aversa

Aversa, riduzione Tarsu per pensionati e disabili: approvata proposta di Innocenti

Aversa – Un consiglio comunale senza infamia senza lode quello tenuto nella giornata di mercoledì che ha esaminato le tariffe da applicare per i servizi comunali. Tralasciando i soliti battibecchi e le solite schermaglie tra maggioranza e minoranza, due sono i punti che riteniamo meritino di essere segnalati.

Uno relativo alla proposta indirizzata ai funzionari municipali competenti avanzata dal consigliere comunale Giovanni Innocenti di “Aversa Più”, condivisa da minoranza e maggioranza, di ridurre la Tarsu per le famiglie in condizioni particolari che possano dimostrare di avere uno dei seguenti requisiti: pensionati di età superiore ai 60 anni per le donne e 65 anni per gli uomini, soggetti disabili con invalidità non inferiore al 74 per cento, famiglie che abbiano nel proprio nucleo un portatore di handicap con il 100 per cento di invalidità per quali è prevista una riduzione del 100 per cento e associato ad un valore Isee in corso di validità fino a 5mila, del 50 per cento se associato ad un Isee compreso tra i 5001 e i 7 mila 500 euro euro.

Poi la bocciatura della richiesta avanzata da consigliere di maggioranza Michele Galluccio di acquistare contenitori per i rifiuti per sostituire i tanti che sono andati distrutti. La richiesta è stata votata positivamente dal solo proponente perché la maggioranza ha votato contro e la minoranza si è astenuta. Un segnale o solo un caso?

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico