Aversa

Aversa, arresto De Cristofaro: numerosi i telegrammi di solidarietà ricevuti in carcere

Aversa – Continua la gara di solidarietà umana avviata inviando telegrammi a sostegno del sindaco (al momento sospeso dal Prefetto, ndr.) di Aversa, Enrico De Cristofaro, arrestato lo scorso 15 marzo per presunte anomalie rilevate dalla magistratura in appalti assegnati quando era presidente dell’Ordine provinciale degli architetti.

E i risultati sembrano essere già visibili e tali da suggerire a chi vuole partecipare di continuare a trasmettere telegrammi di sostegno morale all’indirizzo “Domenico de Cristofaro, Carcere Circondariale di Santa Maria Capua Vetere, via Appia 7, 81055 – Santa Maria Capua Vetere (Ce)”.

Tant’è che il primo cittadino si sarebbe ripreso e starebbe bene, al punto da avere incontrato nei giorni scorsi il figlio, tra i pochi che ad oggi, aspettando la decisione del tribunale del Riesame, prevista per il 31 marzo, accetta di vedere.

Da parte sua, De Cristofaro sarebbe fiducioso nella giustizia e certo che la verità verrà fuori. E’ questo l’unico sentimento che lo anima: la volontà di avere giustizia, insieme al desiderio di tornare presto a casa.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Parete, scontro tra auto in Via Amendola: due feriti. M5S interroga il sindaco su sicurezza stradale - https://t.co/SJdyYr3p4J

Gricignano, due africane tentano di "beffare" altri utenti alle Poste: scoperte, gridano al "razzismo" - https://t.co/YdOXwKsTpe

Viaggia senza biglietto e prende a pugni in faccia il capotreno: senegalese arrestato nel Casertano - https://t.co/LZ1ZQriibr

Teverola, "Festa di Sant'Antuono" tra fede e folclore - https://t.co/71qZqD8cYX

Condividi con un amico