Napoli

Napoli, il 18 marzo torna lo “Street Art Tour” al Parco dei Murales

Inward ed Econote.it propongono una nuova passeggiata alla scoperta della street art di Napoli Est: il tour nel Parco dei Murales di Napoli Est il 18 marzo.

Il Parco dei Murales di Ponticelli è un esempio di riqualificazione artistica e rigenerazione sociale: la prima opera è stata il volto della zingarella Ael di Jorit (lo stesso street artista del Gennaro di Forcella o del Maradona di San Giovanni a Teduccio). A questa prima opera sulle pareti del Parco Merola, ormai noto come Parco dei Murales, ne sono seguite altre fra loro connesse e comunicanti.


La street art ha innescato un dialogo con la comunità, una proliferazione di altre gigantesche opere d’arte, che ne frattempo sono diventate quattro (e presto si completerà il progetto portandosi a otto) e di iniziative sociali e culturali che hanno coinvolto per primi gli abitanti del “Parco dei Murales”. Grazie al sostegno di importanti enti pubblici, aziende private ed organizzazioni del terzo settore (Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ceres, Rotary Club Campania Napoli), insieme al supporto tecnico del Comune di Napoli, Ponticelli sta diventando meta ambita di sempre più noti street artisti di successo.


Sabato 18 marzo conosceremo queste opere e scopriremo quanto lavoro c’è dietro un’opera di street art e quanto la rigenerazione urbana inneschi benefici in tutto il tessuto sociale, quando le opere sono in verità vere e proprie operazioni culturali. E ascolteremo come sono state realizzate e chi sta contribuendo a questo cambiamento.


L’appuntamento è alle 9:15 alla stazione Garibaldi FS di Napoli, partiremo insieme con la circumvesuviana delle 9:43 per essere alla fermata circumvesuviana Argine Palasport alle 9:53.

Chi è più vicino o vuole spostarsi in macchina può raggiungerci direttamente lì. Ad accoglierci sarà Silvia Scardapane capo staff di Inward che ci guiderà in questo vivace percorso artistico e culturale. Il tour fra le opere di street art dura circa un’ora e mezza dopo la quale raggiungeremo il Centro Territoriale per la Creatività Urbana – che ha sede proprio nella stazione Argine Palasport – dove saremo accolti dalla Direzione per un aperitivo prima del rientro alla stazione Garibaldi di Napoli.

Info organizzative – Prenotazione obbligatoria a info@econote.it o 3936098130 (Marianna) fino al pomeriggio del venerdì 17 marzo, massimo 50 partecipanti. Evento rimandato o cancellato in caso di pioggia. Quota di partecipazione 10 euro comprensiva di percorso, guida, aperitivo, omaggio, quota organizzativa. Il rientro è previsto con questi orari dei treni a seconda delle esigenze di ciascuno: 12.25, 12.55, 13.25, 13.55.

Evento Facebook: http://bit.ly/2nia0Vi

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, l'istituto comprensivo "Santagata" pubblica l'annuario 2017-2018 - https://t.co/l8J24nPC7t

Aversa, Raphaela Lukudo madrina della Stranormanna 2018 - https://t.co/kfy1joOqwy

10 agosto, la Città di Aversa celebra la Festività di San Lorenzo - https://t.co/TYQYdWBtQr

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Condividi con un amico