Gricignano

Gricignano, violentò le due sorelline insieme ai suoi familiari: una 30enne finisce in carcere

Nel 2011 commise una violenza sessuale di gruppo, insieme ad altre persone, ai danni delle sorelle minori. Ora una 30enne di Gricignano deve espiare una pena residua di un anno e sei mesi di reclusione.

Il provvedimento, emesso dal tribunale di sorveglianza di Napoli, è stato notificato dai carabinieri della locale stazione, agli ordini del maresciallo Giuseppe Oliva.

La giovane, nel luglio 2011, fu arrestata nell’ambito di un’indagine sulle violenze subite da due bambine, allora di 10 e 15 anni, orfane della madre. Insieme a lei finirono in manette il padre, lo zio e l’ex fidanzato. I quattro furono condannati con pene dagli otto ai sedici anni di reclusione.

Leggi articolo dell’epoca

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, abbattimento di pini a rischio nel Parco Pozzi https://t.co/mZ8pTOuGtU

70 anni Dichiarazione Diritti dell’Uomo: a Napoli unica tappa italiana di Human Rights Film https://t.co/zIRfdYatjr

Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto https://t.co/JvAHFfXVtL

Napoli - Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto (10.05.18) https://t.co/afciQg3PvQ

Condividi con un amico