Villa Literno

Villa Literno, scoperti fucili e cartucce nascosti in campagna

Villa Literno – La Polizia di Stato di Caserta, nella mattinata di venerdì, all’esito di minuziose attività di ricerca, ha rinvenuto e posto sotto sequestro due fucili da caccia, nonché numerose munizioni (oltre 200 cartucce) occultate in un tubo in pvc, nascosti in un area di campagna nel comune di Villa Literno.

Uno dei fucili, un Benelli calibro 20, rifornito di otto cartucce, recava la matricola abrasa, mentre l’altro, un Beretta calibro 12, rifornito di tre cartucce, è risultato essere compendio di furto denunciato alcuni anni addietro ai carabinieri di Casal di Principe.

L’attività, curata da personale della Digos della Questura di Caserta, ha preso le mosse dalla segnalazione di alcuni soggetti visti nelle campagne di Villa Literno, armati di fucili, mentre esplodevano colpi d’arma da fuoco nei fondi circostanti.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Misilmeri, auto rubate e rivendute in autosaloni: 12 arresti https://t.co/MTxlXnQXBR

Pompei, tombaroli scoprono nuovo sito: denunciati dai carabinieri https://t.co/tu6KC7pMtc

Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto - https://t.co/ezs7jenj01

Misilmeri, auto rubate e rivendute in autosaloni: 12 arresti - https://t.co/fRJLAt5J8Y

Condividi con un amico