Salerno

Vetrina di finte griffe sui social, scoperto cyber falsario a Salerno

Utilizzava un social network come vetrina del suo negozio ‘casalingo’: un cyber falsario di 23 anni è stato denunciato dalla Guardia di Finanza di Salerno che ha sequestrato circa 800 capi di abbigliamento in pronta consegna.

Il giovane aveva creato un profilo web sul quale pubblicava le foto della merce di volta in volta in vendita, assicurandosi in questo modo un ampio giro di clienti che, attirati dagli annunci puntualmente «postati» online, andavano poi nella sua abitazione per effettuare gli acquisti.

L’andirivieni di clienti ha insospettito i baschi verdi di Salerno che dopo le contestazioni agli acquirenti, individuati grazie ad un meticoloso appostamento, hanno fatto irruzione nell’abitazione e sottoposto a sequestro 800 capi tra scarpe, borse, maglie, felpe di noti marchi contraffatti.

Il cyber falsario, affittuario dell’abitazione, è stato denunciato mentre per i clienti scatterà una sanzione amministrativa che può arrivare fino a 7mila euro.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Traffico di rifiuti nel Lazio: arresti a Roma, Rieti e Latina - https://t.co/gZndwb1IX2

Incidente su Catania-Messina: 3 morti, tra cui un agente Polstrada - https://t.co/jgIAU8zww5

Pescara, omicidio Alessandro Neri: 6 arresti per droga, armi ed estorsione - https://t.co/JRxv4DZvJG

Bronte, spaccio di droga: 12 arresti in operazione "Sciarotta" - https://t.co/41naJnPEmU

Condividi con un amico