Esteri

Valanga su Alpi francesi, travolti decine di sciatori

Paura sulle Alpi francesi dove martedì si è verificata una valanga che ha travolto diversi sciatori. E’ accaduto in mattinata sull’unica pista aperta per le cattive condizioni meteo. Il rischio slavine era al livello 4 su 5. La vicenda si è verificata sulla pista di sci “Carline” della stazione di Tignes, uno dei siti sciistici più frequentati delle Alpi francesi, in Savoia.

Sul posto sono immediatamente intervenute le forze dell’ordine e i soccorritori. Le prime informazioni rinvenute hanno informato della presenza di 10 dispersi. Attualmente la Gendarmeria ha comunicato che non si è avuta nessuna vittima.

Diversi testimoni hanno riferito “Ci sono molte persone sotto la valanga”. Così come quanto riferito da una portavoce regionale della Gendarmeria a France Press.

Fonti locali hanno informato che le operazioni di soccorso sono state rese difficili dall’assenza di visibilità che impediva l’invio di elicotteri costringendo i soccorritori a muoversi a piedi. Più tardi l’annuncio che ha spazzato via le apprensioni: “Molti sciatori – ha comunicato la stazione sciistica – sono stati investiti dalla neve e poi recuperati dal personale. I soccorsi sono stati subito messi in atto e, in seguito alle operazioni di ricerca, non vi sono vittime”.

La zona era già stata interessata lo scorso 13 febbraio da un’altra valanga che aveva provocato la morte di un maestro di sci e di tre sciatori che si trovavano su un fuori pista.

Chiusa l’intera zona. Non è chiaro il perchè la pista fosse aperta nonostante le avverse condizioni meteo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, l'istituto comprensivo "Santagata" pubblica l'annuario 2017-2018 - https://t.co/l8J24nPC7t

Aversa, Raphaela Lukudo madrina della Stranormanna 2018 - https://t.co/kfy1joOqwy

10 agosto, la Città di Aversa celebra la Festività di San Lorenzo - https://t.co/TYQYdWBtQr

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Condividi con un amico