Home

Ultraleggero si impiglia in cavi e si schianta al suolo: morto pilota

Un uomo di 55 anni è morto in seguito allo schianto dell’ultraleggero che stava pilotando. E’ accaduto ad Agrigento, martedì mattina. Il pilota stava volando a bassa quota per effettuare alcune riprese televisive quando qualcosa è andato storto. L’uomo è morto sul colpo.

La vittima è Salvatore Cannella, di 55 anni, originario di Campofranco, in provincia di Caltanissetta, che stava guidando un velivolo della guardia costiera ausiliaria per riprendere alcune immagini della statale, chiusa al traffico per lavori, che collega Agrigento a Favara. Fonti locali hanno informato che l’uomo si sarebbe impigliato contro i cavi di un elettrodotto poco prima di precipitare e schiantarsi al suolo. Il velivolo, un modello Tecnam ultra 2000 Rg, era stato acquistato dalla vittima.

Secondo il racconto di un testimone, l’ultraleggero che stava volando a bassa quota a un certo punto è finito contro i cavi ad alta tensione di un elettrodotto precipitando poi sulla statale 640. Il testimone ha subito cercato di soccorrere il pilota, rimanendo anche leggermente ferito a un braccio, ma ormai per l’uomo non c’era più nulla da fare. Inutili i soccorsi giunti sul posto.

Oltre ai sanitari del 118, sul luogo dell’incidente sono giunti i carabinieri, la polizia stradale, i vigili del fuoco e uno dei figli della vittima.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Trentola Ducenta, Sagliocco: "Ma l'opposizione si crede Polizia Giudiziaria?" - https://t.co/m11WYNUxEk

Napoli, abusi su bambine in centro per autismo: arrestato fisioterapista pedofilo - https://t.co/PgaE1HmRdv

Santa Maria Capua Vetere, 25enne morto fulminato: indagine per omicidio colposo - https://t.co/rdjjC1ksvo

Maddaloni, uomo trovato morto in casa dai familiari - https://t.co/6skAAIHg89

Condividi con un amico