Italia

Scoperta maxi serra di marijuana, cinese in arresto

Scoperta una maxi piantagione di marijuana a Mesola. La squadra mobile di Ferrara e quella di Padova hanno sequestrato in aperta campagna una piantagione di marijuana con 900 piante coltivate e hanno arrestato un cinese di 53 anni. L’uomo, presente al momento del blitz, sarebbe però solo un custode dello stabile e della piantagione e sono in corso indagini per risalire a proprietario.

La coltivazione si estendeva al piano terra di un vasto capannone e nelle tre stanze del primo piano, dove le piante venivano coltivate con apparecchiature sofisticate e professionali, come un impianto di aerazione e lampade. Per alimentare gli impianti era stato creato un allacciamento abusivo alla linea elettrica.

L’uomo è stato catturato e il suo arresto è già stato convalidato. A lui e al capannone in aperta campagna ferrarese la polizia è arrivata a seguito di indagini della Questura padovana.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Strage di Bologna, Mattarella: “Ancora ombre su complicità e gravi depistaggi” https://t.co/0ibNWaTd9N

Campania - Roghi rifiuti, Viglione (M5S): "Bocciate nostre proposte importanti" - https://t.co/g3FteQaL8Q https://t.co/J1VLhJCcLZ

Campania - Roghi rifiuti, Graziano: "Revoca autorizzazione per chi non sorveglia" (02.08.18) https://t.co/xXkGgleRUP

Mondragone, Polizia Municipale sanziona motocicli elettrici irregolari - https://t.co/Wn7Y55R2GK

Condividi con un amico