Home

Ruba auto e imbocca tangenziale contromano: 8 feriti

Otto persone sono rimaste ferite mercoledì quando un uomo, in fuga dopo aver compiuto una rapina, ha imboccato contromano la tangenziale. Inevitabile lo scontro con altre vetture. La folle corsa è terminata poco dopo e l’uomo, 29 anni, è stato arrestato.

La vicenda si è verificata a Milano, all’altezza di Cascina Gobba, dove un uomo ha imboccato nell’opposto senso di marcia la tangenziale est e ha proseguito la sua corsa fino a via Rubattino. Si tratta di un uomo già noto alle forze dell’ordine, Giovanni Antonio Amadeo, pregiudicato, originario di Napoli.

La corsa è iniziata dopo che il 29enne ha messo a segno il furto di una vettura. Intorno alle 8.20 in via in zona Città Studi, un uomo ha denunciato il furto della propria auto, una Peugeot 306. Un’ora dopo la macchina è stata geolocalizzata in via Giacosa, poco lontano dal luogo della rapina.

Le forze dell’ordine hanno spiegato che quando il ladro si è accorto di essere seguito dalla polizia, ha cominciato a correre prima in viale Monza, poi in via Palmanova, quindi ha imboccato la tangenziale Est regolarmente, inseguito da tre volanti cui si sono aggiunte poi altre due auto.

Amadeo ha investito tre volanti della polizia, una radiomobile dei carabinieri e un furgone. La corsa è terminata quando due auto della polizia l’hanno bloccato in entrambe le direzioni. A quel punto il ladro ha tentato di continuare la fuga investendo il furgoncino di un privato. In totale sono otto le persone rimaste ferite nella vicenda.

Sul luogo sono immediatamente giunti i sanitari del 118. Fonti locali hanno informato che nessuna delle persone rimaste coinvolte è in pericolo di vita. Traffico bloccato per almeno un’ora. Il 29enne è accusato di rapina e resistenza a pubblico ufficiale.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

"Liberamente per Sant'Arpino", il nuovo movimento che si propone come alternativa - https://t.co/NphaapwCDA

Napoli, sulle note della Nuova Orchestra Scarlatti il movimento e i respiri di Caravaggio - https://t.co/GOz3HofdDt

Camorra e slot machine nell'agro aversano: udienza d'appello il 18 giugno - https://t.co/cI0gL4GgDo

Casapesenna, Consiglio su bilancio di previsione: Prefettura chiede chiarimenti - https://t.co/sFPhzDHkQM

Condividi con un amico