Pompei

Pompei, rovesciano rifiuti in strada dopo festa: beccati giovani vandali

Pompei (Napoli) – Rovesciano in strada sacchi di spazzatura e cartoni. Si tratta di una bravata notturna commessa da un gruppo di ragazzi su via Roma, il corso principale della città di Pompei; l’episodio ha provocato danneggiamenti nonché rallentamenti alla circolazione stradale.

Solo l’intervento della società incaricata del servizio di pulizia, disposto d’urgenza, ha portato al ripristino della situazione. Acquisiti i filmati degli impianti di videosorveglianza della zona, i carabinieri hanno identificato i componenti del gruppo: si tratta di quattro studenti minorenni che tornando da una festa hanno deciso di ‘divertirsi’ imbrattando la strada di immondizia.

Dopo essere stati ascoltati in caserma, con le modalità previste dalla Legge per la loro minore età, i quattro ragazzi hanno ammesso la partecipazione all’episodio vandalico, spiegando che non volevano causare problemi ma che dopo una notte di divertimento avevano cominciato a rovesciare i sacchetti per gioco. Poi si erano fatti prendere la mano, mentre uno di loro riprendeva il tutto con un telefonino, postandolo su Facebook.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico