Home

Parigi, uomo urla “Allah Akbar” e sgozza padre e fratello

Strage di sangue in Francia dove un uomo ha sgozzato il padre e il fratello al grido di “Allah Akbar!”. E’ successo a Parigi, venerdì mattina, nei pressi della Bastiglia. Un uomo, la cui identità non è ancora stata diffusa, ha impugnato un coltello e ha massacrato la famiglia.

Fonti locali hanno informato che la tragedia si è verificata nell’XI arrondissement, nella rue de Montreuil al 119. Sul luogo sono giunti immediatamente gli agenti di polizia che hanno arrestato il responsabile. C’è la massima prudenza sul movente dell’assassinio, ma pare si tratti di un dramma familiare.

Secondo una fonte della polizia, citata dal quotidiano Le Figaro, l’individuo avrebbe gridato la frase islamica “Allah è grande”e altri frasi riconducibili al jihadismo.

La polizia ha informato che l’aggressore ha colpito le sue vittime usando un coltello nel vano delle scale della loro abitazione. Si indaga per cercare di capire se l’uomo ha radici islamiche.

La zona è stata chiusa al traffico dalle forze dell’ordine. Gli investigatori stanno interrogando l’arrestato per cercare di capire il movente del duplice omicidio e far luce su quanto accaduto.

L’uomo era stato schedato con la “S”, cioè a rischio di radicalizzazione e jihadismo. A rivelarlo  fonti vicine agli inquirenti. Ora si trova ricoverato nel reparto psichiatrico della prefettura ma non è stato dichiarato incapace di intendere e volere. Gli inquirenti sono convinti che abbia ucciso il padre, 63 anni, e il fratello, 29, nel quadro di un dramma familiare.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, l'istituto comprensivo "Santagata" pubblica l'annuario 2017-2018 - https://t.co/l8J24nPC7t

Aversa, Raphaela Lukudo madrina della Stranormanna 2018 - https://t.co/kfy1joOqwy

10 agosto, la Città di Aversa celebra la Festività di San Lorenzo - https://t.co/TYQYdWBtQr

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Condividi con un amico