Nola - Cimitile - Visciano - Tufino - San Paolo Bel Sito

Nola, 850 chili di hashish nascosti sotto carico di arance: arrestato camionista

Nola (Napoli) – Un insospettabile autotrasportatore è stato arrestato per traffico illecito di stupefacenti dai finanzieri del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli. L’uomo, un 38enne, originario di Nola, trasportava un carico di arance provenienti dalla spagna sotto cui aveva nascosto ben 850 chili di hashish.

L’uomo è stato intercettato da una pattuglia di baschi verdi” del Gruppo Pronto Impiego di Napoli, durante un normale servizio di controllo. Come spesso accade in questi casi, è stato il comportamento particolarmente agitato del conducente del mezzo – alla guida di un autoarticolato con targa italiana – a far insospettire i finanzieri.

I militari, avendo notato nell’uomo evidenti segni di tensione e nervosismo durante gli accertamenti di rito, hanno deciso di proseguire il controllo anche sul carico trasportato. L’autista è stato quindi invitato a seguire gli agenti presso la sede del reparto dove, nel frattempo, erano giunti i colleghi della sezione antidroga del nucleo di Polizia Tributaria di Napoli a cui era stato chiesto supporto per fornire assistenza specialistica.

I controlli successivi, sono stati effettuati facendo ricorso anche alle unità cinofile. Dopo aver scaricato interamente l’automezzo delle circa 20 tonnellate di arance, le Fiamme Gialle hanno quindi scoperto panetti di hashish abilmente sigillati in buste di juta. La droga, immessa sul mercato, avrebbe fruttato circa 3 milioni di euro.

L’autotrasportatore è stato tratto in arresto e condotto presso la casa circondariale di Poggioreale a disposizione dell’autorità giudiziaria, mentre la sostanza stupefacente è stata posta sotto sequestro. L’intervento della Finanza ha così inflitto un ulteriore colpo al traffico di droga destinato a rifornire il fiorente mercato napoletano.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Misilmeri, auto rubate e rivendute in autosaloni: 12 arresti https://t.co/MTxlXnQXBR

Pompei, tombaroli scoprono nuovo sito: denunciati dai carabinieri https://t.co/tu6KC7pMtc

Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto - https://t.co/ezs7jenj01

Misilmeri, auto rubate e rivendute in autosaloni: 12 arresti - https://t.co/fRJLAt5J8Y

Condividi con un amico