Napoli

Napoli, “stese” di camorra: sequestrate armi ai Quartieri Spagnoli

Napoli – Perquisizioni ai Quartieri spagnoli per disarmare le “stese”. Nelle ultime 48 ore sottratte alla malavita ben cinque pistole. Una era nel letto ripiegabile in casa di un 17enne che è stato arrestato.

Ricerche e controlli a maglie strette dei carabinieri, dunque, nelle abitazioni di soggetti in odore di camorra. I militari del nucleo operativo della compagnia Napoli-Centro hanno arrestato per detenzione illegale di armi e ricettazione un 17enne dei Quartieri spagnoli: nella sua abitazione, come detto, sotto la rete di un letto ripiegabile, i militari hanno rinvenuto una semiautomatica carica, provento di furto e una pistola a salve, modificata e carica.

Il 17enne dopo le formalità è stato accompagnato ai Colli Aminei, al centro di prima accoglienza. Sempre ai Quartieri spagnoli, in via Concezione a Montecalvario, durante la notte i carabinieri del nucleo operativo hanno scovato e sequestrato nel sottosella di uno scooter – senza targa e provento di furto – una semiautomatica, rubata, completa di caricatore e cartucce e un paio di guanti in lattice.

All’altro ieri risale un ulteriore sequestro di armi. Alla Pignasecca gli stessi militari hanno trovato, nascosta nelle scale di un condominio, vicino alla bici di un bambino, una semiautomatica calibro 6,35 con matricola abrasa carica e con 8 colpi nel caricatore.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Governo presenta Reddito di Cittadinanza: "In caso di recessione metteremo in sicurezza i più deboli" - https://t.co/MX6WvToyoR

Di Maio: "Lino Banfi nella commissione Unesco". L'attore: "L'ho conosciuto in orecchietteria" - https://t.co/j19nu5x3lq

Marcianise, evasione fiscale: sequestrati beni per 3,2 milioni a "Ewa Oil" - https://t.co/Rqo4poG96t

Napoli, torna il Jazz Winter Festival - https://t.co/OW1Pgh2LLP

Condividi con un amico