Napoli

Napoli, rubano pensione a invalido di Bagnoli: arrestati padre e figlio

Napoli – Per tre anni hanno estorto la pensione ad un 41enne, invalido al 100%. E’ accaduto nel quartiere Bagnoli di Napoli dove due uomini, padre e figlio rispettivamente di 54 e 30 anni, incensurati, sono stati arrestati dai carabinieri per estorsione aggravata e continuata.

Dicendo di vantare un credito di circa 4mila euro dal 41enne, i due, da marzo di tre anni fa, avevano cominciato a costringerlo con minacce e intimidazioni, verbali e telefoniche, a consegnare loro per intero la sua pensione.

Ottocento euro ogni primo del mese, che nel corso di tre anni ammontano a 29mila euro. Il 54enne, ogni mese, accompagnava la vittima all’ufficio postale, assicurandosi che riscuotesse la pensione, per poi sottrargliela tutta.

I carabinieri hanno bloccato in flagranza l’uomo davanti all’ufficio postale proprio mentre toglieva di mano il denaro all’invalido. Dalle indagini i militari hanno ricostruito le varie estorsioni commesse da parte di padre e figlio. Proseguono gli accertamenti per verificare la presenza di eventuali altre vittime.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Cesa, caso stalking: De Michele si dimette dal Pd. “Mai tutelato dal mio partito” https://t.co/9rY6uNUbch

Campania, videosorveglianza: sindaci chiedono altri fondi in Commissione Terra dei Fuochi https://t.co/ZO1i7h0Bsl

Casal di Principe, trovava auto rubata con all'interno 4 fucili e il "kit rapinatore" - https://t.co/tRVsjHa7M3

Condividi con un amico