Napoli

Napoli, rubano pensione a invalido di Bagnoli: arrestati padre e figlio

Napoli – Per tre anni hanno estorto la pensione ad un 41enne, invalido al 100%. E’ accaduto nel quartiere Bagnoli di Napoli dove due uomini, padre e figlio rispettivamente di 54 e 30 anni, incensurati, sono stati arrestati dai carabinieri per estorsione aggravata e continuata.

Dicendo di vantare un credito di circa 4mila euro dal 41enne, i due, da marzo di tre anni fa, avevano cominciato a costringerlo con minacce e intimidazioni, verbali e telefoniche, a consegnare loro per intero la sua pensione.

Ottocento euro ogni primo del mese, che nel corso di tre anni ammontano a 29mila euro. Il 54enne, ogni mese, accompagnava la vittima all’ufficio postale, assicurandosi che riscuotesse la pensione, per poi sottrargliela tutta.

I carabinieri hanno bloccato in flagranza l’uomo davanti all’ufficio postale proprio mentre toglieva di mano il denaro all’invalido. Dalle indagini i militari hanno ricostruito le varie estorsioni commesse da parte di padre e figlio. Proseguono gli accertamenti per verificare la presenza di eventuali altre vittime.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Misilmeri, auto rubate e rivendute in autosaloni: 12 arresti https://t.co/MTxlXnQXBR

Pompei, tombaroli scoprono nuovo sito: denunciati dai carabinieri https://t.co/tu6KC7pMtc

Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto - https://t.co/ezs7jenj01

Misilmeri, auto rubate e rivendute in autosaloni: 12 arresti - https://t.co/fRJLAt5J8Y

Condividi con un amico