Home

Foto sui binari, la nuova moda tra i giovani è quella del “daredevil selfie”

Fotografarsi in situazioni di pericolo. E’ questa la nuova moda diffusa tra i giovanissimi che vogliono mostrarsi al mondo come piccoli eroi coraggiosi, mettendo a rischio la propria vita. E cosa c’è di più pericoloso se non scattarsi un selfie sui binari del treno?

Gli esperti lo hanno definito il “daredevil selfie”, tradotto come autoscatto temerario. I giovanissimi si dispongono sui binari e attendono l’arrivo del treno. Lo fanno in cambio di piccole somme di denaro come 5 o 10 euro, scommesse o semplicemente per dimostrare ai coetanei di essere coraggiosi.

Gli studiosi hanno evidenziato che si tratta di un fenomeno in aumento, soprattutto in Italia. Ciò che più spaventa non è il volersi fotografare lì dove passano i convogli, ma la vera gara mortale consiste nel resistere più a lungo con il treno alle spalle, rischiando così la propria vita. Le foto, singole o di gruppo, vengono poi postate sui social per potersi nutrire di un elevato numero di like.

“Ci mettiamo sui binari e aspettiamo che il treno arrivi. In fondo, basta stare un minimo attenti e controllare che i binari siano liberi. Perché non provarci”, hanno raccontato alla polizia alcuni minori nel Veneziano dopo che erano stati sorpresi a compiere il folle gioco ed erano stati condotti in questura.

Un macchinista ha lanciato un appello su Facebook: “Ogni sera alla fermata di Tricesimo San Pelagio vedo ragazzi sostare sulle banchine dei binari e spesso quando passa il treno si appostano vicino ai binari facendosi fotografare dagli amici – ha scritto in un post l’uomo che percorre la tratta Udine–Tarvisio – Vorrei chiedere ai genitori di questi ragazzi di istruirli sui pericoli che corrono. In quel punto i treni vanno dai 100 ai 160 km/h e il rischio di essere risucchiati dai vortici d’aria creati è molto grande. Raccomandategli di stare a debita distanza dai binari per evitare tragedie di cui ormai sentiamo parlare ogni giorno”.

I dati raccolti nell’ultimo anno, hanno evidenziato un aumento delle vittime a causa di incidenti ferroviari nel 2016 del 25 per cento, tra cui tantissimi minori che hanno perso la vita mentre tentavano di scattarsi una fotografia, ignari delle tragiche conseguenze a cui andavano incontro.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico