Home

Cosenza, rapinano gioielleria: arrestati due fratelli

I carabinieri della compagnia di Cosenza hanno arrestato due fratelli ritenuti gli autori di alcune rapine e di furti avvenuti a Cosenza negli ultimi mesi. In carcere sono finiti Sinibaldo Vincenzo De Grandis, 29 anni, e Francesco, di 25. I militari hanno eseguito altre due misure di obbligo di dimora nei confronti della sorella dei due, di 27 anni, e di un 24enne cosentino di origini maghrebine.

I provvedimenti sono stati emessi dal gip del Tribunale di Cosenza su richiesta della Procura di Cosenza. Le indagini sono partite da una rapina avvenuta nella gioielleria “Stroili Oro” il 3 gennaio scorso. Sul posto, in particolare in una vetrina, vennero rilevare tracce di sangue appartenenti ai due fratelli.

I carabinieri hanno poi scoperto che i due sarebbero gli autori di furti a distributori automatici di sigarette, con l’utilizzo di esplosivo per scardinare la cassa, in un negozio di telefonia. Rubata anche un’automobile di grossa cilindrata.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Governo presenta Reddito di Cittadinanza: "In caso di recessione metteremo in sicurezza i più deboli" - https://t.co/MX6WvToyoR

Di Maio: "Lino Banfi nella commissione Unesco". L'attore: "L'ho conosciuto in orecchietteria" - https://t.co/j19nu5x3lq

Marcianise, evasione fiscale: sequestrati beni per 3,2 milioni a "Ewa Oil" - https://t.co/Rqo4poG96t

Napoli, torna il Jazz Winter Festival - https://t.co/OW1Pgh2LLP

Condividi con un amico