Caserta

Caserta, Luca Abete aggredito da ambulanti abusivi africani

A Caserta, durante il weekend, va in scena il festival dell’illegalità. Venditori abusivi occupano interamente una piazza smerciando merce contraffatta acquistata dalla criminalità organizzata.

Luca Abete, inviato di “Striscia la Notizia”, voleva documentare ancora una volta questa vergogna ma un gruppo di africani, incappucciati e armati di bastoni, gliel’ha impedito, aggredendo il giornalista e la sua troupe, riusciti a mettersi in salvo solo grazie all’aiuto di alcuni presenti.

Ricoverato in ospedale per le cure, Abete ha poi sottolineato: “Vi prego, non taggatemi in post dal contenuto razzista. Io non ho mai generalizzato quando ad aggredirmi son state persone che abitano le nostre città, non l’ho mai fatto quando si è trattato di poliziotti, rom o persone della protezione civile e non lo farò adesso che a mandarmi in ospedale sono stati immigrati africani”. “Le mele marce – ha aggiunto – sono dappertutto e quelli come me non sopportano idea che restino nel cesto”.

IN ALTO IL VIDEO DELL’AGGRESSIONE

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico