Home

Camorra, arrestato ad Aversa Gabriele Brusciano: il braccio destro di Setola

Aversa – Gabriele Brusciano, 39 anni, ritenuto il braccio destro di Giuseppe Setola, leader dell’ala stragista del clan dei casalesi, è stato arrestato ad Aversa dagli agenti della squadra mobile di Caserta.

Secondo le informazioni in possesso della polizia, Brusciano risultava essere a Verona ma, dopo un’approfondita indagine, è stato localizzato nella città normanna e bloccato sabato mattina, alle prime luci dell’alba.

Condotto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, l’uomo dovrà dovrà scontare la pena residua di un anno e otto mesi di reclusione per aver agevolato la fazione del clan Bidognetti durante la stagione stragista che, nella seconda metà del 2008, prima dell’arresto del boss Setola (il 14 gennaio 2009) fece registrare numerosi agguati mortali, tra cui la “strage degli immigrati” di Castel Volturno.

Detto “Massimo”, Brusciano fu già arrestato nell’ottobre 2008 ma il tribunale del Riesame annullò l’ordinanza di custodia cautelare ritenendo insufficienti gli elementi indiziari a suo carico. Un anno dopo finì di nuovo in manette, dopo che la polizia fonrì alla magistratura ulteriori elementi che portarono ad nuovo provvedimento restrittivo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, abbattimento di pini a rischio nel Parco Pozzi https://t.co/mZ8pTOuGtU

70 anni Dichiarazione Diritti dell’Uomo: a Napoli unica tappa italiana di Human Rights Film https://t.co/zIRfdYatjr

Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto https://t.co/JvAHFfXVtL

Napoli - Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto (10.05.18) https://t.co/afciQg3PvQ

Condividi con un amico