Caivano

Caivano, rapina banca ma perde soldi per strada: altri li raccolgono, lui in arresto

Caivano (Napoli) – Rapina una banca, ma perde i soldi durante la fuga. Due cittadini se ne appropriano, ma vengono scoperti dai carabinieri. E’ accaduto a Caivano, nel Napoletano.

Il colpo da 9mila euro è stato messo a segno da un 23enne incensurato, a volto scoperto e armato di pistola, alla sede locale della Banca di credito popolare. Riconosciuto da un miliare dell’Arma, il giovane è stato arrestato.

Dopo aver visionato le immagini del sistema di videosorveglianza, si è scoperto che fine aveva fatto il resto dei soldi: due passanti che avevano assistito alla scena – un 38enne e un 25enne – hanno raccolto alcune mazzette per un totale di 700 euro e se ne sono appropriati.

L’arma usata dal rapinatore, una pistola scenica simile a quelle in uso alle forze dell’ordine, è stata trovata abbandonata per terra, mentre parte del bottino rinvenuta durante una perquisizione. La posizione dei due cittadini che si erano impossessati dei soldi persi dal rapinatore è ancora al vaglio della magistratura.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Strage di Bologna, Mattarella: “Ancora ombre su complicità e gravi depistaggi” https://t.co/0ibNWaTd9N

Campania - Roghi rifiuti, Viglione (M5S): "Bocciate nostre proposte importanti" - https://t.co/g3FteQaL8Q https://t.co/J1VLhJCcLZ

Campania - Roghi rifiuti, Graziano: "Revoca autorizzazione per chi non sorveglia" (02.08.18) https://t.co/xXkGgleRUP

Mondragone, Polizia Municipale sanziona motocicli elettrici irregolari - https://t.co/Wn7Y55R2GK

Condividi con un amico