Caivano

Caivano, rapina banca ma perde soldi per strada: altri li raccolgono, lui in arresto

Caivano (Napoli) – Rapina una banca, ma perde i soldi durante la fuga. Due cittadini se ne appropriano, ma vengono scoperti dai carabinieri. E’ accaduto a Caivano, nel Napoletano.

Il colpo da 9mila euro è stato messo a segno da un 23enne incensurato, a volto scoperto e armato di pistola, alla sede locale della Banca di credito popolare. Riconosciuto da un miliare dell’Arma, il giovane è stato arrestato.

Dopo aver visionato le immagini del sistema di videosorveglianza, si è scoperto che fine aveva fatto il resto dei soldi: due passanti che avevano assistito alla scena – un 38enne e un 25enne – hanno raccolto alcune mazzette per un totale di 700 euro e se ne sono appropriati.

L’arma usata dal rapinatore, una pistola scenica simile a quelle in uso alle forze dell’ordine, è stata trovata abbandonata per terra, mentre parte del bottino rinvenuta durante una perquisizione. La posizione dei due cittadini che si erano impossessati dei soldi persi dal rapinatore è ancora al vaglio della magistratura.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico