Italia

AULA, Seduta 754 – Sì definitivo alla delega al Governo per la riforma della protezione civile

Roma – AULA, Seduta 754 – Sì definitivo alla delega al Governo per la riforma della protezione civile

ODG | Resoconto Stenografico | Resoconto Sommario

Alla ripresa pomeridiana della seduta la Camera ha approvato in via definitiva le proposte di legge, già approvate in un testo unificato dalla Camera e modificate dal Senato: Delega al Governo per il riordino delle disposizioni legislative in materia di sistema nazionale della protezione civile (C. 2607-2972-3099-B).

Successivamente si è proseguito l’esame del disegno di legge: Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato (Approvato dal Senato). (C. 4135-A e abb.). Il seguito del dibattito è rinviato ad altra seduta.

Nella parte antimeridiana della seduta ha avuto luogo lo svolgimento di una interpellanza e interrogazioni: iniziative di competenza in merito all’articolazione delle strutture medico-legali dell’Inps, con particolare riferimento alla sede di Rossano Calabro (Bruno Bossio – PD); iniziative di competenza volte a rivedere il ruolo delle case-famiglia e dei servizi sociali (Binetti – M-UdC); chiarimenti ed iniziative in ordine alla revoca del regime di cui all’articolo 41-bis nei confronti del detenuto Aldo Ercolano (Fava – MDP).

Per il Governo sono intervenuti il Sottosegretario di Stato per il lavoro e le politiche sociali Massimo Cassano e il Sottosegretario di Stato per la giustizia Gennaro Migliore.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Francavilla Fontana, rapina un uomo e poi un bar: arrestato https://t.co/RIBcY8Ifc5

Napoli, fucile e bombe a mano nascosti in solaio al Rione Traiano https://t.co/STl7o6zuYW

Campania - Obiettivo "Zero Epatite C": web serie con medici e pazienti (18.10.18) https://t.co/IwSXZbfmcH

Napoletani scomparsi in Messico, i parenti occupano i binari della stazione - https://t.co/faZF0ai8xR

Condividi con un amico