Aree

Carinaro, licenziamenti Iscot: vertice in Prefettura. Il sindaco: “Auspichiamo reintegro lavoratori”

Carinaro – L’amministrazione comunale di Carinaro è vicina ai lavoratori della Iscot che lottano per la difesa del posto di lavoro. Per oggi è previsto un incontro in Prefettura tra le organizzazioni sindacali e le aziende Whirlpool, Seri e Iscot per trovare una soluzione ai problemi occupazionali dei 18 lavoratori licenziati dal primo marzo.

Sinora la stabilità di questi lavoratori, nel periodo di crisi, era stata garantita dalla rotazione lavorativa e attraverso il ricorso agli ammortizzatori sociali richiesti dalla Whirlpool. I lavoratori chiedono, con le federazioni sindacali, il passaggio immediato e diretto alla nuova ditta Multiservizi del cantiere Whirlpool o una collocazione all’interno del nuovo complesso produttivo.

Nell’auspicare una soluzione positiva ai problemi occupazionali dei 18 lavoratori interessati alla vertenza, il sindaco Annamaria Dell’Aprovitola e l’amministrazione confidano “nel lavoro di mediazione della Prefettura, affinché si possa giungere ad una soluzione che garantisca il rientro dei dipendenti all’interno del circuito produttivo”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Francavilla Fontana, rapina un uomo e poi un bar: arrestato https://t.co/RIBcY8Ifc5

Napoli, fucile e bombe a mano nascosti in solaio al Rione Traiano https://t.co/STl7o6zuYW

Campania - Obiettivo "Zero Epatite C": web serie con medici e pazienti (18.10.18) https://t.co/IwSXZbfmcH

Napoletani scomparsi in Messico, i parenti occupano i binari della stazione - https://t.co/faZF0ai8xR

Condividi con un amico