Italia

Italian Portablist Battle, primo contest italiano dedicato allo scratch su giradischi portatili

Sono aperte le iscrizioni per “Italian Portablist Battle”, il primo contest italiano dedicato ai dj e allo scratch esclusivamente su giradischi portatili. Finalmente anche in Italia un format dedicato allo scratch, una tipologia di competizione che già da molti anni appassiona il pubblico degli Stati Uniti d’America ma che ha preso piede anche in  Europa.

Le tecniche utilizzate, le coreografie nei movimenti e le riprese più affascinanti nelle location più impensabili coinvolgono tanto gli addetti ai lavori, quanto il pubblico generalista.

Durante la competizione che si svolgerà completamente sul web, ogni partecipante potrà scaricare dal sito italianportablist.it un “looper” prodotto da IPB contenente le strumentali, che andranno a costituire i round dove ogni concorrente si cimenterà con le proprie routine di scratch. Per ogni round è previsto un video e una routine differente, alla quale verrà assegnato un punteggio, per poi proseguire nei successivi step della gara.

Le iscrizioni termineranno il 13 marzo 2017. La giuria è composta dai migliori rappresentati dell’arte del djing in Italia come DJ Myke, Drugo, Simo G, DJ Spada, DJ Dops, Gengis, DJ Aladyn e DJ Stile. Partecipare alla competizione è semplice, basta avere un giradischi e un fader portatile, un vinile 7 pollici e un player (pc, tablet o smatphone) per i loop disponibili sul sito ufficiale italianportablist.it.

Dal sito sarà possibile scaricare un pacchetto con 4 beat firmati dai giurati, ogni beat equivale ad un round nel quale ogni partecipante dovrà dimostrare le proprie capacità. Una volta preparato il proprio setup, si dovrà solo girare un video di 50 secondi e inviarlo tramite mail. Tutti i round verranno pubblicati, seguendo la classifica aggiornata, sul sito ufficiale.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico