Maddaloni - Valle di Maddaloni

“Welcome Maddaloni”, al via gli stati generali della città

Maddaloni – Progettare una città per la prima volta nella sua storia per creare un futuro capace di offrire nuova speranza di rinascita. È questo il senso dell’iniziativa “Welcome Maddaloni”, che si terrà il 25 e il 26 febbraio prossimi nel chiostro della chiesa SS. Annunziata.

Gli stati generali della città chiamati a raccolta per parlare di sicurezza, arredo urbano, servizi alla persona, ambiente, legalità, commercio, attività produttive, lavoro, eventi, cultura e sport.

L’evento, senza alcun colore politico e promosso dalla omonima associazione, ha l’obiettivo di riunire le persone migliori della città, insieme con la cittadinanza, per dare vita a un progetto per Maddaloni che la guidi per i prossimi anni.

«Non si era mai pensato a Maddaloni, ma in tutta la provincia di Caserta, a un momento di confronto e di progettazione per un’intera comunità come gli stati generali “Welcome Maddaloni” – spiegano gli organizzatori – Un’iniziativa che punta a segnare una cesura netta con il passato e a costruire un nuovo domani, una vera e propria rivoluzione».

Welcome Maddaloni non è dunque un’operazione politica e non appartiene ad alcun partito, ma vuole essere un momento costruttivo di confronto, condiviso, aperto a tutti, con l’obiettivo di pensare al futuro della città e al suo presente, partendo dal passato remoto e da quello prossimo.

I lavori cominceranno sabato, 25 febbraio, alle ore 10 con la conferenza stampa di presentazione. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 15, si aprirà con il primo tavolo, dal titolo “Sicurezza e arredo urbano”. Seguiranno poi i temi “Servizi alla persona” e “Ambiente e legalità”. Ogni tavolo avrà la durata di un’ora e si concluderà con la stesura delle linee programmatiche che emergeranno dal dibattimento. Domenica 26 febbraio, invece, a partire dalle 9:30, si parlerà di commercio, attività produttive, lavoro, eventi, cultura e sport. In chiusura – prevista per le ore 13 – sarà data lettura del documento finale a compimento dell’assemblea.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare e a dare il proprio contributo con proposte, segnalazioni e suggerimenti attraverso la sezione “Di’ la tua” del sito www.welcomemaddaloni.it.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico