Napoli

Napoli, Corte dei Conti: il 2017 all’insegna della lotta agli sprechi

Napoli – Lotta agli sprechi e spinta decisiva verso la conclusione delle grandi opere pubbliche ancora in corso. Così si apre l’anno giudiziario 2017 della Corte dei Conti della Campania, con il 2016 chiuso con il recupero di 54 milioni suddivisi in 32 per le condanne e 21 per i sequestri.

A destare preoccupazione sono le spese non consentite da parte dei rappresentanti delle istituzioni, problema molto percepito dalla cittadinanza, come ha spiegato il presidente Michael Sciascia.

Sul fronte nazionale da segnalare ancora il numero davvero enorme delle stazioni appaltanti con conseguenti problemi come spiegato dal procuratore Michele Oricchio.

Circa i provvedimenti da attuare per risolvere la questione intervenuto il presidente dell’autorità nazionale anticorruzione, Raffaele Cantone. All’inaugurazione ha partecipato il presidente dell’ordine degli avvocati di Napoli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico