Aversa

Aversa, il vescovo Spinillo al convegno “Chiesa e Lavoro”

Aversa – L’8 e 9 febbraio si è tenuto a Napoli il Convegno “Chiesa e lavoro. Quale futuro per i giovani del Sud”, promosso dalle diocesi del Mezzogiorno. L’appuntamento ha rappresentato una delle tappe nazionali di avvicinamento tappa alla Settimana sociale dei cattolici italiani, che si terrà a Cagliari dal 26 al 29 ottobre e che avrà come tema “Il lavoro che vogliamo”.

Ad interrogarsi sul futuro del Sud e delle nuove generazioni alla Stazione Marittima di Napoli sono stati il presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco, il segretario mons. Nunzio Galantino, i presidenti delle 6 Conferenze episcopali regionali che hanno organizzato l’evento (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia), il Ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno Prof. Claudio De Vincenti ed altre personalità istituzionali e religiose.

“Il dialogo tra Chiesa, istituzioni e mondo sociale sul tema del lavoro è fondamentale e l’incontro di Napoli è avvenuto in un momento storico particolarmente delicato per i giovani”, commenta il vescovo di Aversa, monsignor Angelo Spinillo, presente anch’egli al convegno.

“Il lavoro che vogliamo, come dice Papa Francesco, dev’essere creativo, partecipativo. È emersa forte la necessità di sostenere tutte le iniziative possibili in grado di promuovere la realizzazione dei giovani come persone nel loro rapporto con la società, facendo maturare la loro partecipazione alla natura comunitaria della società alla quale appartengono e al cui progresso essi stessi possono e devono contribuire”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico