Aversa

Aversa, spunta il “granaio delle suore”: sospesi lavori in ex Liceo Artistico

Aversa – La Soprintendenza ai beni culturali di Caserta e Benevento sospende i lavori di ristrutturazione avviati nell’ex istituto magistrale ed ex liceo artistico di piazza Don Diana. Erano stati previsti nell’ambito del programma dei “Sagrati della cento chiese” partito nel 2011 con l’amministrazione Ciaramella, continuato e rimodulato dall’amministrazione Sagliocco, finanziato con fondi europei del progetto “Più Europa”.

A determinare lo stop è stata la scoperta del cosiddetto “granaio delle suore”, avvenuta durante le operazioni preliminari all’avvio dei lavori. I locali, situati al secondo ed ultimo piano, che erano utilizzati dalla suore di clausura per riporre sia le “doti”, in grano, che le accompagnavano quando venivano ammesse alla clausura, sia il compenso, sempre in grano, dei coloni addetti alla coltivazione dei terreni di proprietà del convento avevano cambiato aspetto essendo stata la struttura modificata nell’ultimo sessantennio per ospitare gli istituti scolastici magistrale e il liceo artistico.

Cosicché sono stati realizzati, sul fronte sud, dei ballatoi in cemento armato, due avancorpi a piano terra e locali ospitanti servizi igienici al primo e secondo piano. Strutture che hanno alterato l’aspetto originale dell’edificio che era parte integrante dell’adiacente complesso conventuale di San Francesco.

Dopo lo stop, l’assessore ai Lavori pubblici, insieme ai rappresentanti della Soprintendenza, ha ipotizzato una modifica del progetto finalizzata a salvaguardare il granaio, evitando l’abbattimento del secondo piano. Restano invece i previsti abbattimento dei due avancorpi realizzati al piano terra.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico