Afragola

Alta Velocità, a maggio inaugurazione della stazione Tav di Afragola

Afragola (Napoli) – La stazione Tav di Afragola (Napoli), ribattezzata “Porta del Sud”, aprirà entro fine maggio 2017, dopo un anno e mezzo di lavori. Un progetto da 90 milioni. Qui fermeranno i treni “Frecciargento”, con notevoli riduzioni di tempo, secondo Trenitalia, nei collegamenti con il Sud Italia ed in particolare di quelli dell’alta velocità verso la Calabria e Bari (quando terminerà).

L’opera fu avviata nel 2003 ma per vari problemi i lavori furono poi fermati. Il cantiere della Tav di Afragola è finalmente ripartito nell’estate 2015 e venerdì è stato mostrato in anteprima alla stampa.

Sarà la stazione più bella d’Italia. La progettazione architettonica dell’opera è di Zaha Hadid, l’archistar anglo-irachena. Definita in un servizio del network televisivo della Cnn, come una delle opere di ingegneria più belle del mondo, la stazione Tav di Afragola, entro i prossimi otto anni, diventerà uno dei principali snodi ferroviari europei, con un potenziale bacino di utenza di corca dieci milioni di transiti.

Intanto, il sindaco Domenico Tuccillo attacca il suo omologo di Napoli, nonché sindaco della Città Metropolitana, Luigi de Magistris: “Città metropolitana assente. Ora un tavolo con la Regione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico