Orta di Atella

Orta di Atella, la morte del piccolo Luigi: il sindaco proclama lutto cittadino

Orta di Atella – Il sindaco di Orta di Atella, Giuseppe Mozzillo, ha proclamato il lutto cittadino per martedì 7 febbraio, giorno dei funerali di Luigi Lamberti, il bimbo di cinque anni deceduto domenica mattina al Centro grandi ustionati dell’ospedale “Cardarelli” per le ustioni riportate sull’80% del corpo dopo essere stato investito dalle fiamme del caminetto vicino al quale stava giocando (leggi qui).

Il rito sarà celebrato alle ore 16 nella chiesa di Casapozzano. “Interpretando il sentimento unanime dell’intero Consiglio Comunale, nonché dell’intera cittadinanza, profondamente colpita dalla tragica scomparsa del piccolo Luigi, figlio di Antonio Lamberti e Francesca Vitale”, il sindaco proclama il lutto cittadino e ordina la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado per la giornata, invitando imprenditori e commercianti a sospendere le proprie attività in concomitanza con la cerimonia funebre.

Mozzillo, inoltre, ha disposto l’esposizione delle bandiere a mezz’asta sugli edifici comunali, gli edifici pubblici e gli edifici scolastici di ogni ordine e grado, per l’intera giornata di martedì.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico