Home

Video hard su WhatsApp, 16enne bersaglio di insulti e minacce

Hanno diffuso su WhatsApp il video di una 16enne mentre amoreggia con un amico. Nel giro di due settimane il filmato è diventato virale e lei è stata bersagliata di insulti, volgarità e minacce. Vittima dell’episodio, su cui indaga la Polizia postale di Cagliari, una ragazzina residente nella provincia sarda.

I genitori, come anticipato dal quotidiano L’Unione Sarda, hanno presentato una formale denuncia. Le indagini sono iniziate in seguito ad una segnalazione ricevuta dall’Ifos – l’Istituto di Formazione settore psico socio-sanitario.

Luca Pisano, direttore dell’istituto e componente dell’Osservatorio sul Cybercrime, ha pubblicato su Facebook un appello: “Urgente (diffusione virale video pedopornografico). Avviso per i genitori di Cagliari e hinterland. Da una segnalazione che mi è pervenuta risulta che un video (pedo) pornografico, in cui è visibile e riconoscibile una ragazzina (16 anni) di Cagliari, è persistentemente diffuso da numerosi ragazzi e ragazze tramite Whatsapp”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Trentola Ducenta, Sagliocco: "Ma l'opposizione si crede Polizia Giudiziaria?" - https://t.co/m11WYNUxEk

Napoli, abusi su bambine in centro per autismo: arrestato fisioterapista pedofilo - https://t.co/PgaE1HmRdv

Santa Maria Capua Vetere, 25enne morto fulminato: indagine per omicidio colposo - https://t.co/rdjjC1ksvo

Maddaloni, uomo trovato morto in casa dai familiari - https://t.co/6skAAIHg89

Condividi con un amico